Di seguito troverai 1 esempio di lettera da stampare e spedire (o inviare via email) ai condomini per convincerli dell'utilità di Multicerta.

 

Oggetto: proposta di utilizzo nuova applicazione MULTICERTA

 

Spett.le condomino,

Il regolamento europeo e le nuove normative italiane prevedono la possibilità di sostituire l’utilizzo delle comunicazioni cartacee, obbligatorie per legge, a nuovi, e più comodi invii digitali che ci aiuteranno a farci risparmiare tempo e denaro.

 

Sperando di farvi cosa gradita, al fine di migliorare la comunicazione tra noi, vi informiamo che da oggi potrete scaricare gratuitamente sul vostro cellulare, l’applicazione MULTICERTA.

 

MULTICERTA, tra i vari vantaggi, ci permette di avere:


- RISPARMIO ECONOMICO che supera il 75% rispetto alle comunicazioni inviate via Posta;

- MAI PIU’ PERDITA DI TEMPO IN POSTA: Non si avrà più la necessità di andare a ritirare le giacenze all’ufficio postale;

- SEMPLIFICA RISPETTO ALLE EMAIL: non più SPAM o difficoltà di scaricare gli allegati mail, né necessità di confermare la ricezione

- la APP è gratuita;

- DOCUMENTI SEMPRE DISPONIBILI E GIA’ ARCHIVIATI: Grazie a questo strumento nessun documento potrà essere cancellato o perso e grazie alla pagina web go.multidialogo.it, potrai accedere con le stesse credenziali della app e scaricare o stamparli all’occorrenza.


Da oggi, evitando l’utilizzo di carta e dei francobolli, potrò spedirti:

- comunicazioni MULTICERTA®, completamente gratuite, che ti consentiranno di rimanere sempre aggiornato, dicendo addio a sms, lettere, telefonate o mail.

- comunicazioni MULTICERTA A VALORE PROBATORIO®, per i documenti importanti come la convocazione d'assemblea;


 

Porgo Cordiali saluti

 

Se hai un telefono Android il link è il seguente:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.multicerta&hl=it


Se hai un iPhone il link è il seguente:
https://itunes.apple.com/WebObjects/MZStore.woa/wa/viewSoftware?id=1406693417&mt=8


                                                                                                                                                                      L’Amministratore